Le cantine

Calvados Charles de Granville

Bassa Normandia

La leggenda racconta che un orfano di 14 anni che aveva solamente il nome, Charles, fu arruolato a Saint Malo sotto il regno del Re Sole, Luigi XIV. Era incaricato dell'alimentazione dell'equipaggio. Fu il primo, al momento delle spedizioni in mare, a caricare a bordo una bevanda di sua produzione, che fu giudicata eccellente. Era un distillato di succo fermentato di mele e pere, pensato per aiutare contro lo scorbuto. La leggenda dice ancora che alcuni anni più tardi, Charles si ricongiunse alla sua fidanzata e si stabilirono a Granville. Pensò quindi di stoccare la sua bevanda in botti di rovere e consacrò il resto della sua esistenza al perfezionamento di ciò che poi gli diede la fama: i Calvados Charles de Granville.

I Calvados Charles de Granville sono ottenuti dalla distillazione di cidro prodotto a partire dalle migliori varietà tradizionali di mele (Bisquet, Bedan, Petit Joly, Saint Martin) raccolte a completa maturazione e prodotti tardivamente. I frutti ottenuti da frutteti in pieno vento subiscono una selezione rigorosa, in modo da conservare una leggera acidità, che, sola, garantirà una sinfonia di aromi delicati al momento della distillazione.